Lojack porta il fleet management a un livello superiore

lojack fleet management
lojack fleet management

In occasione del recente Fleet Motor Day, Lojack, società leader nelle soluzioni telematiche per la mobilità e nel recupero dei veicoli rubati, ha annunciato alcune importanti novità per la propria piattaforma di gestione della flotta Fleet Telematics.

A integrare la già ampia gamma di soluzioni offerte dalla piattaforma ai fleet e ai mobility manager, ci saranno innanzitutto diverse nuove funzioni dedicate alla raccolta e all’analisi dei dati.

Da quelli relativi alla sicurezza dei veicoli della flotta a quelli relativi al loro utilizzo, come le percentuali di uso, le percorrenze, le ore di utilizzo, la durata delle soste e il tempo di accensione del motore.

A questo si aggiungono altre tre interessantissime novità che permetteranno ai noleggiatori di rendere le proprie flotte ancora più efficienti e produttive.

Una rinnovata gestione degli incidenti

A partire dall’implementazione del sistema intelligente di gestione degli incidenti CrashBoxx, un tool di immediata consultazione che permette alle società di noleggio e ai fleet manager di essere informati istantaneamente sui sinistri che vedono coinvolti le auto del proprio parco.

CrashBoxx, infatti, permette ai gestori di ricevere le informazioni e i dettagli di ciascun sinistro per poterne valutare la reale gravità, per poigestione flotta veicoli commerciali intervenire contattando il driver o attivando i necessari soccorsi meccanici o sanitari.

A 18 mesi dal suo lancio, il sistema ha già portato risultati concreti ai suoi utilizzatori: le compagnie di noleggio che lo hanno adoperato, infatti, hanno dichiarato di aver registrato una riduzione della quota dei sinistri passivi dal 60 al 48 per cento.

Monitoraggio dei veicoli e controllo delle merci trasportate

Un ulteriore passo in avanti è stato compiuto anche sul fronte dell’esperienza di monitoraggio dei percorsi dei veicoli della flotta.

Con il nuovo Fleet Telematics è possibile ripercorrere in qualsiasi momento i tragitti effettuati da ogni singola vettura grazie a un innovativo sistema di riproduzione visuale degli spostamenti.

Altra importante novità per le aziende che si occupano del trasporto di beni deperibili è la possibilità di effettuare un monitoraggio costante della temperatura e degli altri parametri ambientali del carico, una funzione di controllo fondamentale per garantire l’integrità e la sicurezza delle merci trasportate.

Le nuove funzioni dedicate alla manutenzione della flotta

La nuova versione di Fleet Telematics, infine, include anche una serie di interessanti funzioni progettate per ottimizzare la gestione delle attività di manutenzione dei veicoli, da sempre fondamentali per garantire la sicurezza e l’efficienza della flotta.

In questo senso, le nuove funzioni permettono ad esempio alle società di noleggio e ai fleet manager di essere informati preventivamente sulle scadenze di manutenzione ordinaria e sui piani di intervento dettati da requisiti di legge o dalla car policy dei singoli veicoli.

Una novità resa possibile dall’analisi e dall’elaborazione costante operata dalla piattaforma su dati come il chilometraggio e le ore effettive di utilizzo, per poter così intervenire preventivamente evitando fermi macchina e guasti di ogni tipo.

Fleet Telematics, inoltre, informa il gestore in tempo reale anche su eventuali accensioni delle spie di malfunzionamento dei veicoli in flotta, consentendo così di pianificare tempestivamente il loro eventuale rientro in officina per la necessaria manutenzione, prevenendo guasti e costi di riparazione più significativi e aumentando l’efficienza operativa.

Lojack telematica gestione flotta

Newsletter - RentalBlog

Iscriviti Qui alla Nostra Newsletter

Ricevi tutti i nostri aggiornamenti esclusivi sul mondo del noleggio

NEWS CORRELATE

Rimaniamo in contatto!

Iscriviti alla newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti.

Marketing a cura di