I furti di veicoli in Italia sono di nuovo in aumento

furti di veicoli
furti di veicoli

Nel 2021 sono tornati a crescere i furti di veicoli nel nostro paese.

Lo racconta il “Dossier sui furti di veicoli”, elaborato da Lojack Italia a partire dai dati forniti dal Ministero dell’Interno.

La società del gruppo CalAmp, leader nelle soluzioni telematiche per il tracciamento e il recupero dei veicoli rubati, ha analizzato questi dati e li ha integrati con quelli provenienti da altre elaborazioni e report (sia nazionali che internazionali) sul fenomeno.

Ciò che ne è risultato, è un totale di 104,372 furti di veicoli avvenuti nel corso dell’anno. Una somma che segna quindi un lieve aumento (+2%) rispetto ai dati dell’anno precedente.

A preoccupare maggiormente, oltre a questo aumento, è la confermata difficoltà nel recupero dei veicoli rubati.

È infatti scesa al 37 per cento la percentuale di veicoli ritrovati e restituiti al legittimo proprietario dopo un furto. In sostanza, del totale dei mezzi rubati, quasi due terzi spariscono nel nulla.

Furti di veicoli, quali sono le regioni più colpite

L’aumento dei furti ha coinvolto tutte le regioni storicamente più interessate.

A partire dalla Campania, che ha confermato il proprio primato di regione a maggior rischio con quasi 27.500 furti (+7% rispetto al 2020), per una media di 75 veicoli rubati ogni giorno.

Segue il Lazio con 18.215 veicoli rubati nel 2021 e un altro primato, ossia quello per il tasso di recupero più basso a livello nazionale (30%).

Completano il quintetto delle aree a maggiore rischio Puglia (14.498 furti), Sicilia (13.180) e Lombardia (11.636).

Si conferma anche nel 2021, quindi, il trend di polarizzazione dei furti su poche specifiche aree del paese. L’insieme dei furti realizzati in queste cinque regioni, infatti, costituisce l’81 per cento del totale dei furti registrati in Italia.

Un fenomeno che si concentra soprattutto intorno alle maggiori città italiane, dove le organizzazioni criminali riescono a pianificare ed eseguire in modo ottimale questo particolare illecito.

Un tema che riguarda anche il noleggio

Come abbiamo approfondito in un precedente articolo, dove illustravamo anche le possibili soluzioni, si tratta di un fenomeno che non manca di coinvolgere anche il noleggio.

All’aumento delle richieste di macchine e attrezzature a noleggio che ha caratterizzato il mercato negli ultimi mesi, infatti, è corrisposto anche un aumento dei furti.

E non si tratta solo di semplici furti, ma molto anche di vere e proprie frodi o appropriazioni indebite a opera dei clienti.

Non sono mancati, ad esempio, casi in cui clienti con l’acqua alla gola hanno rivenduto a degli sprovveduti una macchina presa a noleggio.

Fortunatamente anche in questi casi è possibile tutelarsi e, come abbiamo detto, il nostro precedente approfondimento rappresenta un punto di partenza ideale per chiunque desideri conoscere meglio il fenomeno e i possibili rimedi.

infografica furti di veicoli

Un’infografica sull’andamento di furti e recuperi nelle diverse regioni italiane

Newsletter - RentalBlog

Iscriviti Qui alla Nostra Newsletter

Ricevi tutti i nostri aggiornamenti esclusivi sul mondo del noleggio

NEWS CORRELATE

Rimaniamo in contatto!

Iscriviti alla newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti.

Marketing a cura di