Tutti d’accordo per un noleggio più intelligente

noleggio intelligente
noleggio-intelligente

Di fronte a un pubblico specializzato e partecipe, anche se non così numeroso come ci si poteva attendere, vista la scarsità di iniziative del genere, si è svolto il convegno “Smart Rent, Smart Business” organizzato da Tecniche Nuove presso la propria prestigiosa sede.

La padrona di casa e promotrice dell’iniziativa, Daniela Grancini della rivista Macchine Edili, ha introdotto il fittissimo programma che si è protratto per tutto il pomeriggio con una carrellata di interventi incentrati sulle tre tematiche cardine del meeting: digitalizzazione, aggregazione e internazionalizzazione (quest’ultimo tema avvalorato dalla presenza di Carole Bachman direttore di  ERA – The European Rental Association). Tra gli interventi, i più stimolanti ci sono parsi quelli di Massimo Rossi (CGT Edilizia) che ha disegnato con precisione l’attuale scenario italiano, con l’ausilio dei numeri prodotti da Assodimi; di Oliviero Cresta (IULM e Rental Blog) che ha proiettato questo scenario nei driver di azienda e di sistema per l’immediato futuro; e di Gianluca Benci, con la sua precisa analisi circa l’impatto del digitale nel noleggio professionale, entrando nel merito di alcune soluzioni adottate all’estero. Lorenzo Perino ha poi chiuso la prima parte con un focus normativo sull’uso delle attrezzature all’estero da parte delle imprese italiane, tema che sarà al centro di un vero e proprio corso di formazione che lo stesso Perino curerà il 26 ottobre nell’ambito delle iniziative di Rental Academy.

Dopo i talk show, forse un po’ compressi nel programma, l’interessante case history sulla digitalizzazione, sia dei processi sia del marketing, avviata negli ultimi anni da Nacanco, uno dei big di casa nostra. Il convegno si è concluso con una tavola rotonda tra alcune associazioni e uno spazio per le domande, incentrate per lo più sugli ostacoli che le società trovano nel nostro Paese rispetto al resto dell’Europa, che tra l’altro non incentivano la presenza di player internazionali sul nostro territorio. Le associazioni presenti (Assodimi, Ascomac, Assologistica, Federcomated e IPAF) hanno promesso una rinnovata collaborazione in vista di una più efficace spinta verso il legislatore, per rendere il quadro competitivo in cui opera il noleggio meno burocratico e tutelante, almeno per accorciare il divario con i Paesi comunitari. Un tema, per la verità, che riecheggia periodicamente da qualche decennio, senza però produrre nulla di concreto. Speriamo sia la volta buona. Dopo le fatiche mentali ci si è trasferiti tutti per il meritato aperitivo sul terrazzo del quindicesimo piano della struttura ospitante: un finale di classe. Rental Blog, media partner del convegno, ringrazia Daniela Grancini e Tecniche Nuove per l’ospitalità.

Tag dell'articolo: Noleggio

Newsletter - RentalBlog

Iscriviti Qui alla Nostra Newsletter

Ricevi tutti i nostri aggiornamenti esclusivi sul mondo del noleggio

ARTICOLI CORRELATI

Rimaniamo in contatto!

Iscriviti alla newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti.

Marketing a cura di