Imparare dagli esempi

Imparare dagli esempi
Imparare dagli esempi

Imparare dagli esempi è difficile

L’insegnamento che uno può trarre dalla favola dei tre porcellini (non essere pigri, non pensare solo a divertirsi, prepararsi e proteggersi dai rischi) ovviamente si applica a tutti, non solo ai… maialini.

Siamo circondati ogni giorno da casi, esempi, lezioni che non riguardano specificamente la nostra azienda. Non esiste un libro scritto esplicitamente e perfettamente per risolvere il problema che stiamo affrontando adesso. Chissà, magari un giorno qualcuno pubblicherà il manuale “Noleggio di piattaforme autocarrate a PMI del settore della manutenzione del Nord Est per negati”, ma non mi farei troppe illusioni…

Il marketing, la gestione del servizio e la strategia aziendale, come tutte le attività difficilmente codificabili al 100%, richiedono di osservare e imparare. Osservare ciò che funziona, prenderlo e adattarlo alla nostra situazione, facendo tutte le modifiche del caso.

Questa è una cosa che forse non viene insegnata come si deve neppure all’università, figuriamoci in altre scuole. Non viene fatto perché è molto più semplice pensare di avere un manuale a disposizione che contiene tutte le domande e tutte le risposte, con leggi fisse e immutabili, del tipo “fai X, e il risultato sarà di certo Y”.

Invece, la differenza tra la fisica e l’economia è che nella fisica 3 leggi spiegano il 99% dei fenomeni osservabili, mentre in campo economico (e nel marketing, e nella gestione aziendale) 99 leggi spiegano il 3% dei fenomeni osservabili.

Per questo, e forse anche per la pigrizia di non mettere in discussione le nostre scelte precedenti, quando ci viene proposta un’idea interessane maturata in altri settori o in altre circostanze, la nostra prima risposta è “nel mio caso non funziona, la nostra azienda è completamente diversa, può funzionare solo in America (o in Inghilterra, o in Giappone)” e così via.

Diamo troppo peso agli elementi specifici del caso in questione, e troppo poco a quello che potremmo imparare e mettere in pratica per migliorare la nostra situazione.

Tag dell'articolo: Marketing, Rental Academy, strategie

Newsletter - RentalBlog

Iscriviti Qui alla Nostra Newsletter

Ricevi tutti i nostri aggiornamenti esclusivi sul mondo del noleggio

ARTICOLI CORRELATI

Rimaniamo in contatto!

Iscriviti alla newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti.

Marketing a cura di