Nest Express Totem, noleggio on demand in sicurezza

Nest Express Totem, noleggio on demand in sicurezza
Nest Express Totem

© Nest Rental

In un momento come quello attuale, la necessità di stare al passo con i tempi e di essere in grado di cogliere i segnali di cambiamento del mercato (se non di anticiparli) è fondamentale più che mai.

È ciò che la brasiliana Nest Rental è riuscita a fare proprio nelle scorse settimane, andando a intercettare un segmento di mercato ancora poco sviluppato di cui ha subito compreso i benefici, lanciando il Nest Express Totem.

Stiamo parlando del segmento delle piattaforme aeree destinate alle altezze più basse (LLA, acronimo di Low Level Access). Macchinari, questi, che non avevano attecchito inizialmente in America Latina, ma dove ora sono invece sempre più diffuse.

Il merito di questo cambiamento è da riconoscere soprattutto a Paulo Esteves, cofondatore e Direttore Generale di Nest Rental.  Con Luca Riga, Marketing Manager di JLG per l’America Latina, ha saputo cogliere fin da subito i vantaggi che queste strumentazioni avrebbero potuto portare nell’attività lavorativa e ha deciso di investire in un progetto particolarmente innovativo.

Un’alternativa sicura e produttiva

L’idea di Esteves muove fondamentalmente dalla possibilità, attraverso questi macchinari, di aumentare notevolmente la produttività. Secondo i dati raccolti, grazie alle piattaforme ad altezze ridotte, questa può aumentare fino a tre volte in più rispetto all’utilizzo di una strumentazione tradizionale. Un risultato che consegue dalla capacità dei macchinari di ridurre notevolmente i tempi solitamente dedicati al montaggio delle impalcature o all’uso di trabattelli. Un TCO ben congegnato e ben raccontato, quindi.

Tuttavia, questo è solo uno dei benefici che Esteves e Riga hanno colto progettando la diffusione di questi macchinari. Infatti, in secondo luogo, ma non per importanza, c’è la notevole sicurezza riservata agli operatori. Un aspetto che configura le piattaforme ad altezze ridotte come una delle alternative più sicure presenti attualmente sul mercato.

In America Latina, in particolare, stanno progressivamente prendendo il posto di scale o impalcature, che invece sarebbero più pericolose e potrebbero provocare molti più incidenti sul lavoro.

Tutti questi risultati sono stati possibili grazie alla collaborazione che Nest Rental ha instaurato con JLG e, in particolare, con la linea Power Towers.

JLG ha sposato la causa Nest appoggiando il progetto fin dall inizio, consapevole del suo potenziale rivoluzionario. Eravamo alla ricerca di un modo per poter introdurre questa nuova gamma e perciò ho optato per qualcosa di strategicamente diverso, dando a un solo cliente l’opportunità di sviluppare il LLA per un territorio tanto grande come il Brasile. C’era bisogno di un focus specifico e una metodologia di lavoro completamente innovativa.
Luca Riga, Marketing Manager di JLG per l’America Latina

 

Questo ha permesso a Nest di focalizzarsi come noleggiatore specialista di basse altezze e di offrire al mercato una varietà molto ampia di piattaforme di questo tipo, con la possibilità di aggiungere alla lista macchinari sempre più specifici e adatti a situazioni atmosferiche o lavorative molto particolari.

Il noleggio “on demand” è la nuova soluzione Nest Express Totem

Produttività, sicurezza, pulizia e leggerezza. Sono queste le caratteristiche delle macchine JLG che Nest Rental ha apprezzato maggiormente e che sono alla base dell’innovativa soluzione presentata sul mercato nei giorni scorsi.

Soluzione che prende il nome di Nest Express Totem e che funziona sostanzialmente come un distributore automatico. I clienti, infatti, hanno la possibilità – attraverso una app o semplicemente recandosi al punto di noleggio fisico – di registrarsi, pagare con carta di credito e ricevere un codice, che permetterà loro di avere direttamente accesso al noleggio di una di queste piattaforme.

In altre parole, gli addetti ai lavori possono noleggiare e avere a loro completa disposizione questi macchinari, direttamente sul loro posto di lavoro. Inoltre, pagando un piccolo sovrapprezzo, Nest Rental si incarica di recuperare e consegnare il macchinario direttamente al cliente.

Il noleggio “su richiesta” di piattaforme aeree in un chiosco, è qualcosa che non si era mai visto in questo business, finora. Ci siamo ispirati a una delle ultime tendenze, quella che prevede la condivisione di auto, bici, moto. Pensiamo che Nest Express Totem possa rappresentare una vera e propria innovazione in questo settore, perché permette ai clienti di affittare una macchina quasi con la stessa facilità con cui acquistano una bibita in un distributore automatico.
Paulo Esteves, Direttore Generale e cofondatore di Nest Rental

L’importanza di un partner come JLG

Esteves ha voluto sottolineare in ogni occasione come tutto questo sia stato possibile grazie all’impegno condiviso con JLG e come Riga sia stato coinvolto nel progetto fin dal primo giorno.

Una collaborazione che era già in atto tra le due società, ma che ha trovato in Nest Express Totem un punto di incontro ancora maggiore. JLG ha saputo comprendere il potenziale di questo nuovo focus in termini di noleggio. Per questo ha deciso di investire e di impegnarsi nello scrivere con Nest questo importante capitolo.

Di conseguenza, oltre a collaborare a questa innovazione, Nest Rental e JLG hanno deciso di prolungare il loro accordo per i prossimi 2 anni.

Nest Express Totem, noleggio on demand in sicurezza

© Nest Rental

Tag dell'articolo: piattaforme aeree

Newsletter - RentalBlog

Iscriviti Qui alla Nostra Newsletter

Ricevi tutti i nostri aggiornamenti esclusivi sul mondo del noleggio

NEWS CORRELATE

Rimaniamo in contatto!

Iscriviti alla newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti.

Marketing a cura di