Gis 2017, confermate le aspettative

gis piattaforme aeree
gis piattaforme aeree

Una delle precedenti edizioni del GIS

Perfino il tempo, in senso atmosferico, ha dato una mano al GIS nella sua giornata inaugurale; il resto lo aveva già fatto bene in precedenza l’organizzazione, preparando il terreno a quella che ormai si può definire, di fatto, la più grande esposizione europea dedicata al sollevamento e alla movimentazione speciale. Taglio del nastro in mattinata alla presenza del vicesindaco di Piacenza Elena Baio e altre autorità cittadine.

Volti sorridenti tra i numerosi espositori e buon afflusso di visitatori fin dall’apertura: la prima giornata è andata bene, come sottolinea soddisfatto Fabio Potestà: “I numeri sono davvero confortanti – ha commentato – soprattutto guardando ai visitatori che abbiamo visto entrare oggi in fiera e tenendo conto del fatto che è solo il primo giorno e a metà del pomeriggio avevamo già registrato 2.500 accessi.  Risultati positivi, sia sul piano quantitativo che qualitativo. Un ottimo segnale, per un GIS che quest’anno sembra davvero avere il vento in poppa”.     

Buon afflusso anche ai convegni, segno che il visitatore vede in queste fiere specialistiche anche una possibilità di aggiornamento e arricchimento professionale e che dimostrano come queste iniziative contribuiscano ad aggiungere interesse nel pubblico specializzato. Tra i convegni in programma stamattina, buon successo per l’immancabile appuntamento di IPAF dedicato alle soluzioni, anche formative, per evitare rischi e incrementare la produttività nell’uso delle PLE.

Ottima partenza anche per Italplatform, una serata a metà fra il piacevole intrattenimento professionale e la valorizzazione dell’innovazione, che ha visto buona affluenza di operatori alla cena di gala (nella splendida cornice di Galleria Alberoni, tra biblioteca e arazzi) e interessanti premi suddivisi in categorie di prodotto, con qualche riconoscimento alle figure più autorevoli e storiche. Clima rilassato, quindi, per un settore che sembra aver ritrovato, oltre ai numeri incoraggianti della domanda, anche un po’ di compattezza relazionale.

Tag dell'articolo: GIS

Newsletter - RentalBlog

Iscriviti Qui alla Nostra Newsletter

Ricevi tutti i nostri aggiornamenti esclusivi sul mondo del noleggio

NEWS CORRELATE

Rimaniamo in contatto!

Iscriviti alla newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti.

Marketing a cura di