Home Depot investe nel noleggio

Attrezzature fai da te a noleggio
Home Depot investe nel noleggio attrezzature

Home Depot, la catena di negozi per il fai da te leader negli USA, intende proseguire con lo sviluppo del noleggio di strumenti di lavoro all’interno dei propri negozi.

Attrezzature fai da te a noleggio

Come riporta la rivista dell’American Rental Association, la notizia è stata confermata dai dirigenti dell’azienda durante una recente conferenza stampa di presentazione dei risultati trimestrali.

Il Presidente e CEO di Home Depot, Craig Menear, ha detto che una delle aree di sviluppo più promettenti per l’azienda è quella degli operatori professionali, che negli ultimi trimestri sta mostrando tassi di crescita superiori a quelli del bricolage casalingo e per gli appassionati del “do it yourself”.

E i professionisti della riparazione e delle costruzioni sono sempre più impegnati nel proprio lavoro, per cui il noleggio diventa una soluzione ancora più interessante per aiutarli a gestire la propria attività in modo efficiente.

Inoltre, per l’azienda il noleggio diventerà un fattore competitivo sempre più differenziante, che andrà a sommarsi a quelli di base necessari per servire al meglio i professionisti, come ad esempio la disponibilità immediata dei prodotti delle principali marche e dei relativi ricambi.

Home Depot sta inoltre continuando a creare nuovi contatti e clienti attraverso il suo sito web B2B. Nel primo trimestre 2019 si sono aggiunti altri 35.000 nuovi clienti, che vanno a sommarsi ai 100.000 già presenti. L’ambizioso obiettivo è arrivare ad avere un milione di clienti per la fine dell’anno.

Un’offerta sempre più rilevante

Secondo i dati forniti dall’azienda, il 90% dei professionisti americani si serve del noleggio di strumenti di lavoro. Se tra questi la penetrazione di Home Depot alcuni anni fa era solo del 10%, oggi essa si attesta su circa il 25%. Ciononostante, rimangono importanti spazi di crescita per questo servizio in store.

L’acquisto di servizi di noleggio professionale porta i clienti a spendere di più in negozio. Tenendo conto che l’azienda negli USA ha una rete di 1.100 punti di noleggio nei suoi negozi, si può capire come i benefici del noleggio per il complesso delle attività aziendali sono tangibili. E per i professionisti la presenza di una vasta rete di punti di noleggio e di supporto è un ulteriore elemento di servizio in caso di necessità.

Per questo l’azienda ha intenzione di investire, nei prossimi anni, nell’estensione dell’assortimento, nel numero di strumenti disponibili, nello spazio destinato al noleggio e nella tecnologia di supporto.

Il noleggio diventa così un fattore chiave di sviluppo sempre più rilevante per questo big della distribuzione.

Tag dell'articolo: Noleggio

Newsletter - RentalBlog

Iscriviti Qui alla Nostra Newsletter

Ricevi tutti i nostri aggiornamenti esclusivi sul mondo del noleggio

NEWS CORRELATE

Rimaniamo in contatto!

Iscriviti alla newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti.

Marketing a cura di