GIC 2021, pioggia di adesioni per l’edizione online

GIC online 2021, pioggia di adesioni
GIC Italian Concrete Days 2021

© GIC Giornate Italiane del Calcestruzzo

Dopo essere stato rinviato più volte, finalmente è arrivato il momento di alzare il sipario sull’edizione 2021 del GIC, che quest’anno si terrà completamente online.

Il perdurare dell’emergenza sanitaria ha portato gli organizzatori a scegliere il virtuale per dare comunque inizio agli Italian Concrete Days, in modo da non perdere il tradizionale appuntamento con l’unica fiera italiana dedicata al calcestruzzo.

L’online non ferma le adesioni

Il GIC online 2021 è la prima manifestazione fieristica virtuale dedicata allo specifico comparto anche a livello internazionale, e costituisce per noi della Mediapoint & Exhibitions una prima esperienza per agevolare utili contatti commerciali anche on gli operatori esteri, impossibilitati più di altri agli spostamenti in Italia dove – con molta probabilità – non si potranno svolgere fiere in presenza fino al settembre prossimo.
Fabio Potestà

 

Così Fabio Potestà, organizzatore del GIC, ha descritto l’opportunità di offrire l’evento, anche se “solo” virtualmente. Inoltre, come segno di vicinanza in relazione alla situazione attuale, l’edizione 2021 aprirà le porte anche agli espositori che non avevano aderito al GIC 2020.

Un’iniziativa che, insieme alla tradizione che GIC porta con sé e a ciò che rappresenta nel settore, ha dato inizio a una serie cospicua di adesioni. L’online, quindi, sembra non aver fatto demordere gli espositori e i visitatori interessati.

Avendo promosso per diversi anni l’evento, GIC ha anche a disposizione un importante database di contatti, verso cui è aperto l’invito a partecipare. In generale, lo svolgimento della mostra-convegno sarà più o meno lo stesso: le aziende che parteciperanno, tra cui anche alcune importanti Associazioni italiane ed estere della filiera, avranno a disposizione uno stand dinamico e virtuale. Magari con pochi effetti speciali, ma molta sostanza nel gestire la relazione.

Sono già 200 le adesioni registrate, dato che conferma l’enorme interesse generato dal GIC. Tanto che, nel caso in cui queste dovessero aumentare notevolmente, gli organizzatori sono già pronti a estendere la durata dell’evento, ora in programma dal 24 al 31 Marzo.

Sul sito ufficiale della mostra-convegno potete già trovare tutte le info necessarie per registrare la vostra partecipazione.

 

Tag dell'articolo: GIC

Newsletter - RentalBlog

Iscriviti Qui alla Nostra Newsletter

Ricevi tutti i nostri aggiornamenti esclusivi sul mondo del noleggio

NEWS CORRELATE

Rimaniamo in contatto!

Iscriviti alla newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti.

Marketing a cura di