Caro diario, ti racconto il mio Rental Business Forum…

Rental Business Forum networking
Rental-Business-Forum-networking

Un'immagine del networking creatosi durante il Rental Business Forum 2022 sulla piattaforma HyHyve

Quando abbiamo iniziato a pensare al Rental Business Forum del 2022 avevamo un obiettivo ben preciso in mente: creare un ambiente informale, dove i partecipanti potessero conversare e divertirsi.

Abbiamo esplorato varie piattaforme per trovare quella giusta e ci siamo subito innamorati di HyHyve. Volevamo creare un luogo virtuale che rispecchiasse le dinamiche delle fiere offline, che permettesse agli utenti di muoversi liberamente da uno stand all’altro, incontrandosi e condividendo insieme opinioni e impressioni sul futuro del noleggio.

A distanza di una settimana, posso dire con una punta di orgoglio che questo obiettivo lo abbiamo raggiunto. Vedervi scorrazzare di qua e di là, intavolare delle conversazioni con gli altri operatori del settore presenti, scherzare e divertirvi insieme ci ha riempito il cuore di gioia. Ed è per questo che, ancora una volta, vi ringraziamo per la fiducia che ci avete dimostrato e per l’interesse che avete rivolto alla nostra iniziativa.

Quello di oggi, però, non vuole essere un articolo auto-proclamatore. Anzi, nella mia testa mi sono immaginata di scrivere una sorta di pagina di diario per raccontarvi il mio punto di vista, le mie sensazioni e ciò che ho provato lungo tutta la settimana di preparazione dell’evento, fino ad arrivare alla messa in onda.

Prometto che non sarà una cosa lunga, ma sedetevi comodi, non si sa mai…

Pensieri postumi di un venerdì 14 Gennaio

Caro diario,

sono stremata, ma sono davvero tanto contenta. È stata una settimana ricca di cose da fare, di decisioni da prendere e di deadline da rispettare. Sono stati giorni impegnativi: in alcuni momenti mi sono sentita come se fossi stata lanciata all’interno di un vortice, sballottata di qua e di là alla ricerca del dettaglio perfetto per rispettare le scadenze e per aiutare il team a spuntare le task sulla lista delle cose da fare.

È stato un po’ difficile anche stare al passo con tutto. Oltre all’organizzazione del Rental Business Forum ci sono state altre cose da tenere sotto controllo, altre riunioni da fare e (ancora) altre decisioni da prendere. Ma vuoi sapere qual è il colmo? La cosa più complessa per me da gestire è stata la pubblicazione su LinkedIn. Io! Marketer digitale fino all’osso che annaspo alla ricerca del post perfetto.

Fortunatamente siamo un team e siamo riusciti ognuno a compensare le richieste dell’altro. Ognuno di noi aveva un compito specifico, anche se sempre trasversale all’attività degli altri. In questa edizione del Rental Business Forum io sono stata incaricata della ownership del progetto, ma senza il confronto con il team di Rental Consulting probabilmente sarei impazzita ancor prima di iniziare. Decidere di dividerci i compiti è stata la scelta migliore: ognuno di noi si è concentrato sulla propria attività, sempre mettendo al corrente il resto della squadra, ma permettendo anche agli altri membri del gruppo di rimanere focalizzati sul proprio obiettivo, per avere tutto pronto entro venerdì.

Come in ogni progetto che si rispetti, ci sono stati degli imprevisti. Ma sennò ci saremmo annoiati, no?

L’aspetto tragicomico in tutto questo è che l’imprevisto si è presentato esattamente la mattina dell’evento. Mi sono collegata alla piattaforma per un Dry Run e…nella grafica di sfondo mancavano i loghi! Stranamente non sono andata nel panico, ma le successive due ore sono stata un po’ in apprensione, lo ammetto…Avevamo lavorato così bene, eravate già in così tanti iscritti che sarebbe stato un peccato.

Ma ancora una volta abbiamo lavorato di squadra e abbiamo risolto il problema. Pericolo scampato! Grafiche pronte, affluenza alta, speaker e partner preparati, regia settata…bisognava solo alzare il sipario.

Come si tiene un palco?

Ah, non te l’ho detto? La presentazione dell’evento era stata assegnata a me.

Ora, pensiamo per un momento a quelle che sono le caratteristiche che mi hanno sempre contraddistinta: bene.

Adesso pensiamo invece a quali caratteristiche deve avere una persona incaricata di presentare un evento: fatto? Perfetto.

RentalBusinessForum palco

Io e Pier durante una delle presentazioni del Rental Business Forum

C’erano sicuramente delle incoerenze. Per tutta la settimana prima del Rental Business Forum mi sono chiesta: ma come si sta sul palco? E pensare che si trattava di un palco virtuale, figuriamoci se l’evento fosse stato dal vivo.

L’ora prima di andare live ho letteralmente provato qualsiasi cosa per essere sicura di fare una bella figura. E quando dico letteralmente, intendo letteralmente: espressioni facciali, parole, uso delle mani, battute,…TUTTO. E vuoi sapere qual è la cosa più divertente? Non ho assolutamente rispettato nessuna di queste prove.

Quando mi sono vista apparire sullo schermo ho dimenticato tutto, ho resettato la mente e un po’ balbettando ho deciso di andare a briglia sciolta. E mentre parlavo continuavo a ripetermi: “parla piano, non andare troppo veloce, ricordati di dire questo e quest’altro…“. Non proprio un’idea geniale: più pensavo, più ero terrorizzata dall’idea di non ricordarmi le cose e di iniziare a dire frasi senza senso.

La reggo bene l’ansia da prestazione, eh?

Una volta iniziato, poi ho smesso di pensare. Mi sono messa nell’ottica di divertirmi, di prenderla con leggerezza…e credo sia stata la scelta migliore.

Me lo hanno confermato i partecipanti durante l’evento: vederli così affiatati, nonostante provenissero anche da aziende diametralmente opposte seppur contestualizzate nel settore, è stato sorprendente quanto piacevole. Si sono confrontati l’uno con l’altro, hanno condiviso insieme le loro idee, le loro perplessità e anche le loro speranze per i mesi che si apprestano ad arrivare.

E non è una cosa scontata. Come ha ricordato Mauro Brunelli nel corso della sua presentazione, possiamo scegliere se muoverci verso la collaborazione o verso la competizione. Ma il noleggio, in questo momento, ha bisogno di tutti noi operatori, soprattutto di chi nella propria quotidianità tocca con mano il vero cuore del settore.

La sfide che si delineano all’orizzonte, quelle aziendali così come quelle digitali, non devono passare inosservate. Fabrizio Gramuglio e Ilaria Nembro hanno parlato rispettivamente di metaverso ed economia circolare. Due argomenti che forse sono sembrati un po’ visionari, ma che se approfonditi si contestualizzano perfettamente anche all’interno del noleggio.

Sono cambiamenti che, penso, siamo tutti destinati ad affrontare…chi prima e chi poi, ma dobbiamo essere tutti pronti ad abbracciarli. Come ricordava anche Anna Di Girolamo, non è più tempo di guardare le cose dall’esterno, come se fossimo fermi sulla banchina ferroviaria e un treno ci passasse davanti ad alta velocità (ormai questo paragone vi è noto, vero?, ndr). Dobbiamo reagire, plasmare noi e le nostre aziende a questi cambiamenti.

E dobbiamo farlo insieme.

Avevo detto che sarei stata breve…

Tornando a noi, e ora mi rivolgo a voi che mi state leggendo, il Rental Business Forum è stata l’occasione per aprire gli occhi su vari argomenti.

Argomenti che entreranno presto nella quotidianità di tutti noi e che dobbiamo cercare di cogliere quanto prima. Io e il team di Rental Consulting abbiamo l’obiettivo di far sì che questi non rimangano circoscritti al Rental Business Forum. Vogliamo approfondirli insieme a voi, vogliamo dare voce anche alle vostre domande e alle vostre curiosità.

Insomma, vogliamo coinvolgervi direttamente in questo viaggio.

Ed è per questo che vi lascio con due piccole richieste:

  • teniamoci in contatto attraverso la newsletter di Rental Blog, per rimanere aggiornati sulle nostre iniziative e sulle sfide principali che ci troveremo tutti ad affrontare prossimamente; lo so, è una piccola marketta…ma ve lo prometto, ne vale la pena. Potete iscrivervi cliccando qui. Vi aspetto eh?
  • avrei piacere di ricevere un vostro feedback, non tanto sull’evento in sé, ma sugli argomenti che sono stati trattati: come li avete interpretati e vissuti? Come pensate si integrino all’interno delle vostre aziende? Quali paure e perplessità vi suscitano? Se volete condividere con me e con l’intero team di Rental Consulting queste vostre considerazioni, scrivetemi a questo indirizzo email. Magari possiamo scriverci un articolo insieme…

 

Newsletter - RentalBlog

Iscriviti Qui alla Nostra Newsletter

Ricevi tutti i nostri aggiornamenti esclusivi sul mondo del noleggio

NEWS CORRELATE

Rimaniamo in contatto!

Iscriviti alla newsletter per non perdere i nostri aggiornamenti.

Marketing a cura di